Venerdì, 5 Marzo 2021
Arezzo

In sosta col disco orario "a motore": multa salata per un automobilista

I vigili si sono accorti che qualcosa non andava durante un controllo

Pensava di aver trovato il sistema perfetto, quello che gli consentiva di lasciare parcheggiata l'auto e andarsene per tutto il tempo che voleva senza preoccuparsi della sosta. Ma i vigili della polizia municipale di Foinano della Chiana, in provincia di Arezzo, hanno notato qualcosa e hanno scoperto tutto e così un automoblista si è visto comminare una multa molto sala. 

L'uomo aveva lasciato la sua Ford in sosta in piazza Fra' Benedetto, esponendo in bella vista un disco orario "taroccato", che grazie a un meccanismo a batteria "scorreva" all'infinito, come un orologio. I vigili, durante un controllo nel parcheggio della zona la cui sosta è consentita per un'ora, hanno notato il disco orario diverso dai modelli ordinari e, quando è arrivato il conducente, gli hanno chiesto di poterlo visionare. Sul retro era installato un meccanismo a batteria che faceva ruotare il disco come un orologio, spostando l’orario di arrivo per lasciare così in sosta il veicolo senza limiti di tempo e senza incorrere in sanzioni al Codice della Strada.

I vigili urbani hanno quindi sequestrato il disco orario e hanno contestato con verbale la violazione art. 157 del Codice della Strada: 

"In merito alla qualificazione dell’utilizzo di questi strumenti occorre distinguere le aree con sosta a pagamento, dove si consente un primo periodo di sosta libera, per poi provvedere al pagamento dei periodi successivi, nel qual caso  si incorre nel reato di truffa aggravata previsto dall'art. 640 del codice penale,  che prevede la reclusione da uno a cinque anni e la multa da 309 a 1.549 euro.
Invece  nelle aree  con sosta non tariffata: violazione art. 157 del Codice della strada, che impone di comunicare l'ora di inizio della sosta, è prevista  la possibilità di sequestrare l’oggetto che è servito a commettere la violazione. Si tratta di oggetti venduti a pochi euro su internet, ma che possono creare molti problemi a chi li utilizza"
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sosta col disco orario "a motore": multa salata per un automobilista

Today è in caricamento