rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca / Lecce

Auto negli spazi per disabili: il "vendicatore" ignoto veglia sulla città

Un uomo ha parcheggiato la sua auto in uno spazio riservato ai disabili e al suo ritorno ha trovato l'immagine stilizzata di una carrozzina dipinta sulla vettura.

LECCE – Certo, il suo simbolo non avrà il fascino della leggendaria "Z" di Zorro. Nè, tanto meno, lui potrà raccontare le storie dell'eroe mascherato. Ma un ignoto leccese ha deciso di diventare paladino dei diversamente abili

L'esordio del "vendicatore" pugliese, nella notte fra domenica e lunedì. Un uomo aveva parcheggiato la sua Ford in via Brunetti, angolo via Otranto, sulla porzione di strada riservata ai portatori di handicap. Ritornando a tarda ora, la sorpresina: qualcuno era passato e, riuscendo a non farsi notare da nessuno, aveva disegnato sulla sua auto un'immagine stilizzata di una carrozzina che ricordava molto il segnale che riserva il parcheggio ai portatori di handicap. 

Il proprietario dell'auto, scoperto il "regalino", ha chiamato il 113 e sul posto è intervenuta una volante di polizia. Agli agenti l'uomo ha spiegato di aver consumato l'infrazione in maniera assolutamente involontaria. A suo dire le strisce gialle non sarebbero state del tutto visibili, specie nell'ombra della sera, poiché in parte ormai cancellate dall'usura.

Dopo un confronto con gli agenti, l'autista "distratto" ha deciso di non sporgere denuncia per danneggiamento e ha dovuto fare ripulire l'auto a proprie spese. Una prima vittoria del "vendicatore" ignoto. (da LeccePrima)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto negli spazi per disabili: il "vendicatore" ignoto veglia sulla città

Today è in caricamento