Sabato, 19 Giugno 2021
Città Genova

Fa il dito medio a una bambina, il padre lo prende a pugni

L'autista dell'autobus si è visto costretto a sospendere la corsa per far scendere e mettere in sicurezza i passeggeri

Foto da GenovaToday

Ha cominciato ad infastidire i passeggeri dell’autobus senza un motivo apparente, creando già un certo fastidio tra le persone che gli erano intorno, poi però ha scatenato il caos quando si è rivolto ad una bambina piccola con il gesto del dito medio alzato. Un’offesa che ha scatenato l’ira del padre, un 55enne ecuadoriano che ha colpito il molestatore, un genovese di 42 anni, con spintoni e poi con due pugni in faccia.

Come spiega anche GenovaToday, di fronte alla violenza, l’autista del mezzo è stato costretto e fermare la corsa per mettere in sicurezza tutte le persone presenti e poi ha chiamato la polizia. Gli agenti, arrivati sul posto intorno alle 21,30 di domenica scorsa, hanno preso atto delle testimonianze e ricostruito i fatti, fino a far scattare la denuncia per entrambi per il reato di interruzione di pubblico servizio. Il genovese che avrebbe provocato la reazione del padre era anche palesemente ubriaco ed è stato portato in ospedale, non solo per smaltire la sbornia, ma anche per le dovute cure al volto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa il dito medio a una bambina, il padre lo prende a pugni

Today è in caricamento