rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Città Napoli

Donna aggredita da uno sconosciuto mentre aspetta l'autobus

La malcapitata è stata immobilizzata e l'uomo le ha morso le labbra. In suo soccorso è intervenuto un carabiniere libero dal servizio, ne è nato un inseguimento

Era seduta su una panchina dell'autobus quando un uomo l'ha bloccata e si è avventato su di lei per baciarla e le ha morso le labbra. Questo l'incubo vissuto da una donna di 55 anni a Poggiomarino (Napoli). La malcapitata è stata salvata da un carabiniere libero dal servizio effettivo alla stazione di Roma Tor Bella Monaca che ha visto la scena ed è intervenuto scongiurando il peggio.

Il carabiniere si è qualificato e l'aggressore ha tentato la fuga. Ne è nato un inseguimento. Anche quando l'uomo è stato bloccato, ha tentato di divincolarsi ingaggiando una colluttazione col militare (rimasto lievemente ferito). Nel frattempo sono arrivati anche i carabinieri Torre Annunciata e l'aggressore è stato identificato: si tratta di un 33enne originario del Marocco ma residente a Poggiomarino e già noto alle forze
dell'ordine. Per lui sono scattate le manette. Visitato dal personale sanitario e dimesso con 7 giorni di prognosi, deve rispondere di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale. È ora in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Segui Today anche sul nuovo canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna aggredita da uno sconosciuto mentre aspetta l'autobus

Today è in caricamento