Sabato, 24 Luglio 2021
Città Milano

Donna precipita dal quinto piano mentre lava i vetri e muore

La donna lavorava in un appartamento come collaboratrice domestica: era su una scala rivolta verso la finestra. Si indaga per omicidio colposo

Tragedia a Milano venerdì scorso: una donna filippina di 35 anni è precipitata dal quinto piano di un palazzo di corso Concordia ed è morta sul colpo. La donna è caduta da un'altezzza di circa quindici metri, da una finestra che s'affaccia sul cortile interno dello stabile. La notizia del dramma è stata diffusa soltanto lunedì.

Come riporta anche MilanoToday, la donna lavorava come collaboratrice domestica in un appartamento: in quel momento c'era soltanto lei. Secondo la ricostruzione sarebbe scivolata dalla scala su cui era salita (con i gradini rivolti verso la finestra aperta) ed è precipitata. Sull'episodio indaga la procura di Milano: la pm Francesca Crupi ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna precipita dal quinto piano mentre lava i vetri e muore

Today è in caricamento