Sabato, 6 Marzo 2021
Avellino

Incidente tra auto e ambulanza, morta la paziente che si trovava sul mezzo di soccorso

La donna è deceduta in ospedale due giorni dopo il sinistro. La Procura di Avellino ha aperto un’inchiesta per stabilire se la sua morte sia stata o meno un effetto di quanto avvenuto

Foto di repertorio Ansa

È morta in ospedale Michela Pascarosa, la donna che tre giorni fa era rimasta coinvolta nell’incidente tra l’ambulanza che la stava soccorrendo e un’auto ad Atripalda, in provincia di Avellino

Il sinistro è avvenuto nella mattinata del 15 dicembre, in via San Lorenzo. La donna, 40 anni, era stata soccorsa dai sanitari del 118 nella propria abitazione in seguito a un malore. L’ambulanza la stava accompagnando all’ospedale Moscati di Avellino quando a un incrocio si è scontrata una macchina: un impatto violentissimo.

Sul posto era arrivata un’altra ambulanza, che ha aveva portato la donna in ospedale, insieme ai carabinieri e ai vigili del fuoco, per rimuovere il mezzo di soccorso e un’altra vettura rimasta coinvolta. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente.

L'inchiesta sulla morte di Michela Pascarosa

Michela Pascarosa è morta ieri sera in ospedale. La Procura di Avellino intende far luce su quanto accaduto. È stata infatti aperta un’inchiesta per stabilire se la sua morte sia stata o meno un effetto dell’incidente nel quale è rimasta coinvolta. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia sul corpo della donna per fare chiarezza.

L'ambulanza su cui viaggiava e l'auto che si è scontrata con il mezzo di soccorso sono state sottoposte a sequestro, mentre i carabinieri sono al lavoro per ricostuire l'esatta dinamica dell'incidente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente tra auto e ambulanza, morta la paziente che si trovava sul mezzo di soccorso

Today è in caricamento