rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Città Perugia

Ha mal di denti, viene operata ma resta completamente sdentata

La donna ha portato in tribunale il dentista il quale si è però difeso sostenendo che la paziente era in cura anche da altri professionisti e ora la signora è stata condannata per calunnia

PERUGIA - Una donna settantenne di Bastia Umbria ha portato in tribunale un dentista perché in seguito a un’operazione avrebbe poi perso tutti i denti a causa di un’infezione. La donna si era rivolta a un noto professionista perugino, il quale dopo averla visitata le aveva devitalizzato e otturato un dente. Ma in pochissimo tempo la donna ha perso tutti i denti per colpa di una gravissima infezione.

Nel processo che è seguito a questa vicenda, però, è arrivato il colpo di scena.

Il dentista si è difeso affermando che la donna era stata seguita anche da altri colleghi e che quindi la colpa di quanto accaduto alla signora doveva essere loro e non sua. Dopo le affermazioni del dottore, la donna è stata condannata per calunnia e ora bisognerà attendere la Corte d’Appello per appurare se la signora abbia realmente calunniato il dentista oppure no. (da PerugiaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha mal di denti, viene operata ma resta completamente sdentata

Today è in caricamento