Venerdì, 17 Settembre 2021
Città Napoli

Mamma di due bambini uccisa in casa: il marito ha confessato

Una 33enne è stata trovata senza vita dai carabinieri all'interno di un appartamento di Napoli. A chiamare gli agenti i vicini, che avevano sentito il rumore di alcuni spari

Foto di repertorio

Delitto a Napoli. Nella mattinata di oggi, sabato 2 marzo, una donna di 33 anni è stata trovata morta nel suo appartamento. A scoprire la vittima sono stati carabinieri di Melito, che sono intervenuti nell'abitazione di via Papa Giovanni XXIII dopo essere stati chiamati dai vicini della donna, che avevano sentito l'esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco. 

Donna uccisa a Napoli

Una volta arrivati sul posto, hanno fatto irruzione nell'appartamento scoprendo il cadavere della vittima. Il corpo della donna è stato trovato all'interno della sua casa al quinto piano di una palazzina. Si tratta di una donna di 33 anni incensurata. Il movente non è ancora chiaro e soltanto le indagini potranno chiarire la dinamica del delitto. Sul posto è atteso l'arriva del sostituto procuratore di turno che sicuramente ordinerà il sequestro della salma per l'esame autoptico. 

Donna uccisa a Napoli: il marito ha confessato

Si è consegnato alle forze dell'ordine dopo aver parlato con il suo avvocato il marito della donna di 33 anni trovata morta in via Papa Giovanni XXIII a Melito dove i carabinieri sono intervenuti per una segnalazione di colpi d'arma da fuoco. Giunti sul posto, i militari dell'Arma avevano accertato che al 5° piano di una palazzina era stata uccisa all'interno della propria abitazione una 33enne del luogo incensurata madre di due bambini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma di due bambini uccisa in casa: il marito ha confessato

Today è in caricamento