rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Mantova

Doriana Scittarelli, la ragazza di 29 anni morta in un terribile incidente mentre va all'università

La giovane è rimasta intrappolata nell'auto caduta in un canale

È morta martedì pomeriggio, a pochi giorni dal terribile incidente in cui era rimasta coinvolta: questo il triste destino di Doriana Scittarelli, 29 anni. La giovane, laureata in chimica, la mattina del 22 giugno scorso (erano circa le 8) aveva appena prelevato dei campioni dalla TomaPaint di Canneto sull'Oglio (Mantova), dove stava svolgendo un tirocinio per conto dell'università di Ferrara, e proprio qui si stava dirigendo. Ma in territorio di Rodigo, nella zona ovest della Strada Francesca, ha perso il controllo della sua vettura - una Fiat Panda - ed è finita in un fosso pieno d'acqua. L'auto si è ribaltata, ruote all'aria: l'acqua ha cominciato a entrare dai finestrini riempiendo rapidamente il mezzo.

Alcuni passanti, dopo aver notato la scena e allertato il 112, hanno provato disperatamente a liberare la ragazza, ma senza successo. Ci hanno pensato i vigili del fuoco, arrivati poco più tardi: la giovane è stata consegnata ai sanitari - sul posto l'automedica e un'ambulanza della Croce verde - che l'hanno rianimata a lungo sul posto. Aggrappata alla vita con tutte le sue forze, per un sottilissimo filo di speranza: era già priva di conoscenza, ma il suo cuore aveva ripreso a battere. È stata trasferita d'urgenza al Poma di Mantova, dove è stata ricoverata in rianimazione. Qui è rimasta per diversi giorni, fino al triste epilogo di martedì pomeriggio. I medici solo poche ore prima ne avevano dichiarato la morte cerebrale. L'ultimo grande regalo di Doriana: la famiglia, come da sue volontà, ha acconsentito alla donazione degli organi.

Era nata in Veneto ma cresciuta nel Lazio, a Sant'Apollinare, in provincia di Frosinone: era il paese di origine della madre. Classe 1993 e 29 anni già compiuti, Doriana Scittarelli aveva perso il padre che era solo una bambina: per questo si era trasferita con la madre. È cresciuta insieme a lei e alla zia: laureata con il massimo dei voti in chimica organica, aveva anche ottenuto una borsa di studio al Cnr. In questi mesi era impegnata in un dottorato all'università di Ferrara, con tirocinio all'azienda TimoPaint di Canneto. Si era da poco trasferita ad Asola, in provincia di Mantova. Oltre alla madre lascia nel dolore il fratello più piccolo, Emanuele. Non c'è ancora la data dei funerali: mercoledì la salma è stata sottoposta ad autopsia.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doriana Scittarelli, la ragazza di 29 anni morta in un terribile incidente mentre va all'università

Today è in caricamento