rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Città Messina

"Viaggio per lavoro", ma in auto ha 32 chili di droga: arrestato

il corriere è stato fermato per un controllo da parte della guardia di finanza. I cani antidroga hanno fiutato il carico

Ai finanzieri che lo hanno fermato per un controllo agli imbarcaderi privati di Messina ha detto di essere appena tornato in Sicilia dopo avere sostenuto un colloquio di lavoro in un'azienda del Nord, della quale però non ricordava neppure il nome. In auto non aveva documenti o vestiti per la trasferta, ma oltre 32 chili di marijuana. Per il corriere della droga sono scattate le manette.

Le fiamme gialle hanno fermato la sua auto appena sbarcata dalla costa calabra. L'uomo ha mostrato segni di nervosismo, da qui le domande e i controlli. Sono entrati in azione i cani antidroga Ghimly e Sara, che hanno fiutato la marijuana. La droga era confezionata in trenta involucri di circa un chilo ciascuno, una volta spacciata avrebbe fruttato circa 320 mila euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Viaggio per lavoro", ma in auto ha 32 chili di droga: arrestato

Today è in caricamento