Giovedì, 4 Marzo 2021
Firenze

Travolto e ucciso dopo un folle inseguimento: i funerali di Duccio, lutto cittadino a Firenze

Oggi i funerali, mentre la famiglia si dissocia da qualsiasi iniziativa. Il sindaco Nardella: "Famiglia straordinaria, temono strumentalizzazioni"

Duccio Dini

A Firenze è il giorno dei funerali di Duccio Dini, il ragazzo di 29 anni travolto e ucciso domenica scorsa al termine di un folle inseguimento tra auto nella zona dell'Isolotto, in via Canova. Ad officiare la messa don Massimiliano Gabbricci. Il sindaco Dario Nardella ha proclamato il lutto cittadino: è prevista l'esposizione sugli edifici pubblici della bandiera della città abbrunata o a mezz'asta e segni di lutto sono presenti sui mezzi di trasporto pubblico e sui veicoli di servizio pubblico.

Osservato un minuto di silenzio negli uffici pubblici e nelle scuole ancora aperte, oltre che nelle sedute dei consigli regionale, come voluto dal presidente Rossi, e della Città metropolitana. Saracinesche dei negozi abbassate in segno di lutto.

"La morte di Duccio non è una fatalità": ora il Governatore Rossi vuole chiudere i campi rom 

La famiglia, come riporta FirenzeToday, ha chiesto rispetto per il proprio dolore e deciso di tenere i funerali in forma strettamente privata. Come ha riportato l'Ansa, i familiari hanno deciso di annullare la fiaccolata che doveva tenersi stasera nel quartiere alle 21, per evitare qualsiasi forma di strumentalizzazione. "La famiglia e gli amici più stretti di Duccio Dini, in questo momento di dolore, stanno pensando solo a ricordarlo e a commemorarlo. Per questo si dissociano da qualsiasi tipo di iniziativa (fiaccolata, pagine Facebook o manifestazioni) non indetta dagli stessi", le parole rivolte dai più stretti familiari all'Ansa.

La rabbia dopo la morte di Duccio: "Chiediamo giustizia per lui e la sua famiglia" 

Sulla decisione di annullare la fiaccolata è intervenuto anche il sindaco Dario Nardella:

"Quella di Duccio è una famiglia straordinaria, che ora è molto spaventata dalle strumentalizzazioni. Sono piuttosto preoccupati, spaventati, del strumentalizzazione del dolore di questo ragazzo".

"Di fronte a un tale dolore l'unica cosa da fare è il cordoglio e il silenzio. Dopo ci sarà tutto il tempo e lo spazio per discutere dei problemi, cosa alla quale non mi sono mai sottratto. Però - prosegue il sindaco -, mentre ero a Careggi e questo ragazzo lottava tra la vita e la morte, vi erano già comunicati di alcuni esponenti politici pronti ad usare questa vicenda per fare polemica. Mi è dispiaciuto: io non l'avrei mai fatto, ognuno risponde di quello che dice e di quello che fa".

Funerali di Duccio Dini: l'applauso fuori dalla chiesa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso dopo un folle inseguimento: i funerali di Duccio, lutto cittadino a Firenze

Today è in caricamento