Lunedì, 27 Settembre 2021
CRONACA / Roma

Roma, aggressione da Eataly: due feriti

L'aggressore, un cameriere, ha tentato la fuga venendo poi bloccato dagli agenti di polizia intervenuti sul posto. Feriti il cuoco ed un addetto alla vigilanza

ROMA - Attimi di paura nel pomeriggio di oggi da Eataly dove uno chef e un addetto alla sicurezza sono stati accoltellati da un cameriere di uno degli esercizi commerciali del 'mega store del cibo' di Ostiense. La segnalazione alle forze dell'ordine intorno alle 16 di oggi dopo lo scoppio della lite in una delle cucine di un ristorante-rosticceria al secondo piano della ustruttra.

LITE CHEF-CAMERIERE - Ancora da accertare le cause che hanno determinato la reazione scomposta dell'aggressore, un 25enne afgano. Secondo le prime informazioni alla base del gesto ci sarebbe un litigio tra lo chef ed il cameriere di uno degli stand al secondo piano della struttura dell'ex terminal Ostiense. Il cameriere, impugnato uno dei coltelli della cucin,a ha ferito il cuoco sotto al braccio sinistro, ma non gravemente, costringendolo alle cure dell'ospedale.

ADDETTI ALLA SICUREZZA - L'aggressore ha poi provato a dileguarsi dallo stabile venendo raggiunto dagli addetti alla vigilianza e alla sicurezza di Eataly. L'uomo ha però opposto resistenza colpendo e ferendo leggermente al braccio destro con l'arma da taglio uno dei vigliantes intervenuti per bloccarlo.  I due feriti sono stati portati rispettivamente agli ospedali San Giovanni e San Camillo in codice giallo il cuoco ed in codice verde l'addetto alla sicurezza.

INTERVENTO DELLA POLIZIA - Immediata l'allerta al 113 con diverse volanti arrivate in piazzale XII Ottobre 1492. Lì hanno trovato e fermato l'aggressore tra le urla dei clienti di Eataly. L'uomo è stato accompagnato e ascoltato negli uffici di polizia. La sua posizione è ora al vaglio degli investigatori. (da Roma Today)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, aggressione da Eataly: due feriti

Today è in caricamento