rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Città Como

L'uomo che entra in pizzeria con un pitone al collo: "Datemi da bere"

Paura in un locale di Fino Mornasco: l'uomo era ubriaco e avrebbe minacciato una cameriera con una pistola

Si è presentato in pizzeria accompagnato da due cani di grossa taglia e con un pitone avvolto intorno al collo. Pretendendo che gli servissero da bere. I fatti sono avvenuti a Fino Mornasco (Como) intorno alle 22 di venerdì sera. I carabinieri sono stati allertati perché un uomo armato di pistola stava minacciando una cameriera. Poco prima, lo stesso uomo si era presentato all'interno della pizzeria, in stato di alterazione, presumibilmente ubriaco, con al seguito il serpente e i suoi due cani. 

La cameriera e il proprietario del locale, vista la situazione, si erano rifiutati di servirgli alcolici e lo avevano invitato a uscire dal locale. Come risposta il 48enne aveva iniziato ad agitarsi minacciando di far saltare in aria il locale, aggiungendo che sarebbe ritornato con una pistola. Promessa mantenuta. L'uomo si è ripresentato in pizzeria impugnando una pistola con la quale ha minacciato la cameriera. Solo l'intervento di un cliente è riuscito ad allontanare il 48enne dal locale. I militari, giunti sul posto, hanno ascoltato i testimoni e dopo una veloce ricostruzione hanno individuato l'uomo.

Leggi tutte le notizie dalle città su Today
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che entra in pizzeria con un pitone al collo: "Datemi da bere"

Today è in caricamento