rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Città Biella

Va all'esame per la patente guidando l'auto: finisce malissimo

Protagonista della vicenda una 40enne che ha parcheggiato proprio davanti agli uffici della Motorizzazione

Non proprio una mossa geniale. A Biella una donna si è presentata agli esami di teoria per la patente di guida al volante della propria auto, pur non potendola guidare per ovvi motivi. Protagonista della vicenda una 40enne di origini nigeriane che ha parcheggiato proprio davanti alla sede della Motorizzazione attirando così l'attenzione degli agenti della Polizia Stradale.

Al termine del test (il cui esito non è noto) la donna è stata così identificata e sanzionata dai poliziotti secondo le leggi vigenti. Il codice della strada è molto chiaro: se la patente è stata semplicemente dimenticata la multa è abbastanza lieve, ma non aver mai conseguito il certificato idoneo alla guida cambia totalmente le carte in tavola: in questi casi (così come per chi ha subito la revoca della patente), la sanzione va dai cinquemila ai trentamila euro e in caso di recidiva nel corso di un biennio si rischia di sfociare nel penale. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va all'esame per la patente guidando l'auto: finisce malissimo

Today è in caricamento