Lunedì, 8 Marzo 2021
Varese

Si fingono una escort e rapinano il cliente: denunciati in due giovanissimi

Sotto la minaccia di una pistola (poi risultata a salve) erano riusciti ad estorcere 400 euro alla vittima e il telefono cellulare. Uno dei due fermati dopo una indagine lampo è risultato minorenne

Si sono finti una escort pubblicando un annuncio su un sito d'incontri, poi hanno fissato un appuntamento con un cliente, rapinandolo poi dei contanti con una pistola. Due giovani italiani, uno maggiorenne e uno minorenne sono stati denunciati per rapina aggravata e detenzione di sostanza stupefacente dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Varese. 

Le indagini sono partite dalla segnalazione della vittima, che si è presentata in Questura alle 16.30, raccontando di essere stata rapinata un'ora prima da due ragazzi, uno dei quali armato di pistola, che sotto minaccia gli avevano rubato quattrocento euro e il telefono cellulare.

Le immediate ricerche avviate dalla Squadra Mobile di Varese hanno consentito, alle 17.15, mentre la vittima si trovava ancora in Questura a formalizzare la denuncia, di fermare nella stessa via segnalata, all'interno di un capannone di un'attività commerciale, due giovani corrispondenti alla descrizione fornita dall'uomo rapinato, intenti a ricaricare alla presa di corrente il telefono cellulare.

I due ragazzi, italiani, uno maggiorenne residente in provincia di Varese e uno minorenne residente in città, entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio, sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso del telefono cellulare e della somma di denaro rapinati alla vittima, oltre che di numerosi altri contanti. Come spiega la questura di Varese addosso al minorenne è stata trovata anche una pistola a salve, priva di tappo rosso e canna libera nella parte anteriore, con caricatore inserito, privo di munizioni, e di un involucro in cellophane con 29,6 grammi di hashish.

I due ragazzi hanno ammesso di aver organizzato l'incontro e di aver rapinato l'uomo. Gli investigatori della Questura di Varese stanno ora svolgendo approfondimenti per capire se altri utenti del sito d'incontri siano stati rapinati allo stesso modo dai due.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono una escort e rapinano il cliente: denunciati in due giovanissimi

Today è in caricamento