Mercoledì, 21 Aprile 2021

Esonda torrente dopo il nubifragio, il sindaco invita a non uscire da casa

Chiusa e poi riaperta la statale 115 nel territorio di Sciacca. Il sindaco: "Non uscite di casa"

Paura a Sciacca per la piena del torrente Cansalamone, in provincia di Agrigento. Un tratto della statale 115 si è allagato dopo che il torrente è esondato dopo il nuovo nubifragio che si è abbattutto all'alba sulla zona. Diverse le auto intrappolate nel fango. Allarme anche per il borgo dello Stazzone.

Il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, ha firmato un'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e del cimitero comunale. Il primo cittadino sta poi chiedendo in queste ore ai propri concittadini di non uscire di casa. 

Maltempo, fino a domenica tanta pioggia e locali nubifragi: le zone colpite 

Allerta maltempo, la situazione della viabilità

Inizialmente sbarrata a causa dell'allagamento, la statale è stata poi riaperta. Provvisoriamente chiusa, in entrambe le direzioni, anche la strada statale 189 “della Valle dei Platani” nel tratto tra il chilometro 7,900 e il chilometro 8,200, all'altezza di Lercara Friddi in provincia di Palermo. Anche in questo caso, la porzione di statale è stata chiusa per un allagamento.

Nubifragi a Sciacca: video di Giancarlo Fauci per Centro Meteo Sicilia (Fb)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla strada statale 121 “Catanese” il traffico è provvisoriamente bloccato in entrambe le direzioni nel tratto al chilometro 206,800 all'altezza del bivio per Manganaro e lo svincolo per Vicari sud in provincia di Palermo. Anche sulla strada statale 118 “Centro Occidentale Sicula” il traffico è provvisoriamente bloccato in entrambe le direzioni all’altezza del chilometro 94,000 tra la località di Sambuca di Sicilia in provincia di Agrigento e l’innesto per la strada provinciale 108 per Giuliana in provincia di Palermo. 

Sull'altro versante dell'Agrigentino - quello Licatese - mentre cresce l'attenzione per il fiume Salso che è diventato, nelle ultime ore, il nuovo "sorvegliato speciale", un albero è caduto lungo la statale 115, fra Palma di Montechiaro e Licata. I vigili del fuoco e il personale dell'Anas sono all'opera per rimuoverlo. Il traffico è fortemente rallentato. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esonda torrente dopo il nubifragio, il sindaco invita a non uscire da casa

Today è in caricamento