Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca / Salerno

Esplosione a Battipaglia: morti padre e figlia

Il dramma della famiglia bresciana in vacanza in Campania. Dopo Achille Renis, deceduto ieri, stamattina è morta anche la figlia Mariagrazia

BATTIPAGLIA (SALERNO) - Una disgrazia senza fine. Dopo Achille Renis, morto ieri nel reparto grandi ustionati del Cardarelli di Napoli, nella mattinata di oggi, domenica 9 agosto, è deceduta anche la figlia Mariagrazia di 36 anni. Rimane ricoverato il figlio della donna, Alex, di 17 anni, ancora in prognosi riservata.

IL PADRE - Ha combattuto fino all’ultimo minuto contro la morte, ma purtroppo non è riuscito a vincere la battaglia. Nel pomeriggio di ieri, all’ospedale Cardarelli di Napoli, è morto il 61enne bresciano Achille Renis, che era rimasto ferito dall'esplosione per fuga di gas in un appartamento situato in località Lido Lago a Battipaglia. Il cadavere è ora a disposizione della Procura di Napoli per l'eventuale autopsia. 

LA FIGLIA - Poche ore dopo, anche la figlia di Achille, Mariagrazia, si è arresa. Rimane ricoverato il figlio della donna, Alex, di 17 anni, ancora in prognosi riservata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Battipaglia: morti padre e figlia

Today è in caricamento