Giovedì, 5 Agosto 2021
Città Venezia

Fa esplodere il kebabbaro, si ustiona e tenta di fuggire: arrestato

E' successo a Mestre. "Ho sentito un grandissimo botto - ha spiegato un residente - Sono uscito come tutti e ho visto le fiamme. Poi ho chiamato le forze dell'ordine"

foto da VeneziaToday

E' stato arrestato l'uomo che ha fatto esplodere con la benzina un "kebabbaro" in via Piave, a Mestre. Nonostante le ustioni, ha tentato la fuga, ma è stato bloccato.

Esplode il kebabbaro a Mestre

Il proprietario del kebabaro di via Piave vicino all'intersezione con via Col di Lana, nella notte tra martedì e mercoledì era sotto shock per la devastazione subita dal suo esercizio. Verso l'1.30 c'è stata un'esplosione a causa della quale vetri e detriti sono finiti a diversi metri di distanza.

Testimoni hanno segnalato una grossa fiammata provenire dal negozio e poi è stato il caos. All'interno dell'esercizio c'era un inserviente: è rimasto quasi illeso, con un taglio sulla fronte e tanta paura. Il presunto incendiario, invece, è stato bloccato dopo un'ora di ricerche e ora si trova piantonato all'ospedale dell'Angelo. Si nascondeva in un cortile interno di un'abitazione, poco distante. Si tratta di un giovane di probabili origini magrebine.

Arrestato il presunto autore

Immediato l'intervento della polizia locale, prima a giungere sul posto, e dei vigili del fuoco, cui è spettato il compito spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la zona: sono servite 3 ore ed il lavoro di 3 mezzi e 10 pompieri di Mestre per sanare il rogo che ha gravemente danneggiato l'attività.

Sul posto anche la polizia di Stato. È spettato agli uomini in divisa mettere le manette ai polsi al probabile responsabile. Dopo lo scoppio, diversi residenti sono scesi in strada per capire cosa fosse successo. "Ho sentito un grandissimo botto - ha spiegato un residente - Sono uscito come tutti e ho visto le fiamme. Poi ho chiamato le forze dell'ordine". 

La notizia su VeneziaToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa esplodere il kebabbaro, si ustiona e tenta di fuggire: arrestato

Today è in caricamento