rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Città Messina

Bomba carta contro l'ufficio postale: momenti di paura

Forse una tentata rapina. È un "preoccupato appello" quello che la Cisl di Messina lancia al Prefetto e al Questore: "Recrudescenza degli avvenimenti criminosi contro gli uffici postali"

Non può e non deve passare sotto silenzio quanto successo in un ufficio postale siciliano. Un episodio che "lascia tutti sgomenti e che poteva avere conseguenze drammatiche per i lavoratori e per la  popolazione". È un "preoccupato appello" quello che la Cisl di Messina e il Sindacato Lavoratori Postali della Cisl lanciano al Prefetto e al Questore dopo la bomba carta esplosa ieri pomeriggio nell'Ufficio Postale di via La Farina "in una zona notoriamente altamente trafficata",  hanno scritto il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese e il segretario territoriale Slp Cisl, Filippo Arena.

Nella nota ricordano come "da un mese a questa parte, in città, ci sia una recrudescenza degli avvenimenti criminosi contro gli uffici postali,  come quello di inizio anno all'ufficio postale di Camaro Superiore la  cui deflagrazione è stata così potente da costringere alla chiusura  per effettuare lavori di ripristino".

Messina, bomba carta contro Ufficio Postale di via La Farina

In base alle prime ricostruzioni dei media locali, per compiere forse una rapina ignoti avrebbero lanciato una bomba carta sulla vetrina intorno alle 19.30. Ingenti danni oltre che alla Posta anche alle auto vicine e altri esercizi commerciali. Nessuna persona è rimasta ferita. Solo una dipendente dell'Ufficio è stata portata in ospedale sotto shock. Nell'ufficio postale c'erano sette impiegati che stavano sistemando del denaro e documenti contabili. I ladri sono fuggiti subito dopo l'esplosione del'ordigno. Sul posto Vigili del Fuoco e gli artificieri della polizia di Messina.

Esplosione devasta la storica pizzeria Sorbillo: "Non smetterò di amare Napoli"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba carta contro l'ufficio postale: momenti di paura

Today è in caricamento