Baffi e barba disegnati col pennarello: così il detenuto è evaso

L'uomo, 38 anni, è fuggito dall'ospedale napoletano San Giovanni Bosco: è stato arrestato in piena notte a Torre Annunziata

NAPOLI - Si è disegnato barba e baffi finti con un pennarello per non farsi riconoscere e, proprio come in un film, si è calato con le lenzuola dalla stanza dell'ospedale napoletano San Giovanni Bosco, nella quale era ricoverato.

L'uomo protagonista della fuga rocambolesca, un detenuto di 38 anni, è stato scoperto e arrestato dagli agenti di polizia penitenziaria davanti ad un locale di Torre Annunziata. "I poliziotti penitenziari si sono subito attivati per mettersi sulle tracce del fuggitivo", ha spiegato Donato Capece, segretario generale del Sappe. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'attività investigativa ha permesso agli uomini del Reparto di Polizia Penitenziaria del carcere di Napoli Poggioreale di intercettarlo verso le 22. Indossava una bandana e con un pennarello si era disegnato barba e baffi, ma i nostri uomini non sapevano se era armato. Vista l'alta concentrazione di persone nella zona, i poliziotti hanno atteso un momento più opportuno per catturare l'evaso. Verso l'una di notte sono intervenuti e l'hanno bloccato e arrestato". (da NapoliToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Il cambiamento di Gianni Sperti: “Superare il pregiudizio è stata la vittoria più grande”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento