rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Treviso

Malore al lago: sub muore durante un'immersione

La vittima è Fausto Zampieri, un 61enne residente in provincia di Venezia. La tragedia è avvenuta a Castelfranco Veneto, durante le operazioni di immersione nel lago artificiale

Un uomo di 61 anni, Fausto Zampieri, ha perso la vita intorno alle 10 di oggi, domenica 2 ottobre, a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso, durante le operazioni di immersione nelle acque del lago artificiale della Baita al Lago. Il 61enne originario di Campolongo e residente a Camponogara, in provincia di Venezia, è deceduto per arresto cardiocircolatorio. L'uomo ha avvertito il malore subito dopo l'ingresso in acqua: altri sub che erano presenti lo hanno subito fatto risalire e hanno avviato le pratiche di rianimazione. Il vicino ristorante ha immediatamente fornito il defibrillatore.

Presente anche un medico che ha guidato le operazioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione e personale sanitario del Suem 118, con ambulanza e automedica. L'uomo lascia moglie e figlie: la sua famiglia, allertata della tragedia, ha subito raggiunto la Castellana. La salma è stata trasportata presso l'obitorio di Castelfranco Veneto. Possibile che possa essere svolto un esame autoptico per chiarire le cause del decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore al lago: sub muore durante un'immersione

Today è in caricamento