Lunedì, 27 Settembre 2021
Città Venezia

Mamma italiana arrestata a Londra: ha ucciso la figlia di due mesi

Federica Boscolo Gnolo, 31enne di Chioggia, è stata arrestata con l'accusa di infanticidio

CHIOGGIA - Una donna italiana è stata arrestata a Londra per aver ucciso la figlia di due mesi. Federica Boscolo Gnolo, 31 anni, dovrà comparire in tribunale il prossimo 3 febbraio per difendersi dall'accusa di infanticidio.

La donna si era inizialmente rivolta a Scotland Yard per per denunciare la scomparsa della figlia, ma le successive indagini della polizia britannica hanno portato alla decisione di accusarla formalmente per l'omicidio della piccola.

Secondo la stampa inglese, la bimba si chiamava Farah ed era nata a Chioggia il 22 novembre 2013. Il padre, un anglo egiziano conosciuto dalla madre in Inghilterra, non l'avrebbe riconosciuta. La polizia è ancora impegnata nelle ricerche del cadavere della piccola.

Federica Boscolo Gnolo alloggiava al momento dell'arresto in un hotel nella zona di Hammersmith e Fulham; secondo le fonti inglesi, la donna lavorava come receptionist nell'albergo in cui era domiciliata. (VeneziaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma italiana arrestata a Londra: ha ucciso la figlia di due mesi

Today è in caricamento