Sabato, 12 Giugno 2021
Città Roma

Uccide la moglie a colpi d'arma da fuoco: fermato

Omicidio a Cave, in provincia di Roma: un uomo di 59 anni ha ucciso a colpi di arma da fuoco la moglie 45enne: l'arma era legalmente detenuta per uso sportivo

Tragico fatto di sangue a Cave, in provincia di Roma: un uomo di 59 anni, A.B., ucciso a colpi di arma da fuoco la moglie 45enne, Carmen Vermica. L'omicidio in un appartamento, al termine di una lite.

Omicidio Cave (Roma): Carmen Vermica uccisa a colpi di arma da fuoco

E' successo a mezzogiorno: sono stati alcuni vicini di casa a chiamare i Carabinieri. Al loro arrivo, in un appartamento di un condomino in via delle Noci, l'uomo è stato trovato ancora armato: si è consegnato ai militari. Nulla da fare per la moglie, era ormai priva di vita.

In base alle prime informazioni disponibili, la pistola sarebbe legalmente detenuta, per uso sportivo, dal 59enne. A Cave, sul luogo dell'omicidio, sono giunti il pm di turno e il medico legale.

Femminicidio Cave 4-2-2

Italiani a mano armata: licenze "facili", dati opachi e norme da rivedere (in fretta)

Dai primi accertamenti non risulterebbero denunce che attestino una situazione conflittuale pregressa: i due si stavano per separare, scrive Adnkronos.

La vittima era molto attiva nel sociale e nella comunità parrocchiale di Cave, dove in molti sono sotto shock per il dramma di oggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie a colpi d'arma da fuoco: fermato

Today è in caricamento