Martedì, 18 Maggio 2021
Torino

La festa per la guarigione con una grigliata in cortile: tutti multati

È successo a Torino, dove la polizia è intervenuta dopo la segnalazione di alcuni vicini. Gli agenti hanno interrotto anche un party in discoteca con 30 partecipanti

Sette persone stavano mangiando e grigliando carne all'interno del cortile di un condominio per festeggiare la guarigione dal covid di uno dei partecipanti. Sul posto, in uno stabile di via Bibiana a Torino, sono intervenuti i poliziotti del commissariato Madonna di Campagna dopo una segnalazione di alcuni vicini di casa. Sono stati tutti multati. Durante la contestazione da parte degli operatori uno degli ospiti, una 52enne italiana, è stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale poiché ha più volte inveito nei confronti dei poliziotti nonostante fosse stata più volte redarguita in merito.

Sempre a Torino, i poliziotti sono intervenuti dopo le segnalazioni dei residenti per i rumori che provenivano da una discoteca di via Stradella. Il locale chiuso era in realtà utilizzato per una festa privata. I poliziotti hanno constatato che all'interno del locale si stava tenendo una festa di compleanno di un parente di uno dei titolari.

Nella discoteca erano presenti una trentina di persone, bambini compresi. Per tutti i maggiorenni è scattata la multa di 400 euro per violazione delle norme contro il coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa per la guarigione con una grigliata in cortile: tutti multati

Today è in caricamento