Mercoledì, 3 Marzo 2021
Palermo

La festa per i 18 anni: tutti in limousine con alcol e musica, finisce male

Succede a Palermo. Otto ragazzi, tra cui una minorenne, hanno deciso di brindare e divertirsi alla faccia di tutti i divieti anti Covid. Non sono passati inosservati

La limousine noleggiata per la festa a Palermo (Foto Polizia/PalermoToday)

Una festa indimenticabile per il diciottesimo compleanno. Una serata speciale, finita con sanzioni per aver violato le norme anti-contagio. Succede a Palermo.

La festa in limousine per i 18 anni a Palermo

Otto ragazzi, tra cui una minorenne, hanno deciso di festeggiare il diciottesimo compleanno di uno di loro alla faccia di tutti i divieti anti Covid. Impossibile organizzare una tradizionale festa in un locale, quindi hanno noleggiato una limousine trasformata per l’occasione in mini discoteca, con tanto di luci colorate e alcol.

Li hanno presto notati (strano!) non solo i passanti ma anche gli agenti del commissariato di polizia di Mondello, che erano impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio proprio volto al contenimento della diffusione del contagio da Covid-19 quando hanno visto transitare l'auto lungo viale Regina Elena. Inevitabile il controllo che ne è seguito.

limousine1-2-2

I finestrini  erano chiusi, ma come racconta PalermoToday le allegre luci all’interno lasciavano intuire anche la presenza di passeggeri. E’ scattato l’immediato controllo in piazza Valdesi che ha portato a identificare gli otto giovani (il più grande ha 21 anni). 

"Vero e proprio party arricchito dal consumo di alcolici tra i giovani assembrati"

La polizia parla di un "vero e proprio party arricchito dal consumo di alcolici tra i giovani assembrati in quello spazio appositamente arredato alla stregua di una vera e propria mini-discoteca mobile".

Dagli accertamenti è emerso che, così come scritto sul foglio di servizio e sulla carta di circolazione, l'auto di lusso risultava omologata per otto persone. Oltre a contestare ai giovani l’inosservanza del divieto di assembramento, si è anche proceduto a contestare "la violazione del coefficiente di riempimento non superiore al 50 per cento dei mezzi, ovvero l’aver fatto salire a bordo del mezzo un numero di persone superiore alla metà della sua capienza, prescrizione che vale oltre che per i mezzi pubblici anche per i veicoli a noleggio con conducente, come la limousine attrezzata a discoteca mobile". Festa rovinata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa per i 18 anni: tutti in limousine con alcol e musica, finisce male

Today è in caricamento