Mercoledì, 16 Giugno 2021
Città Milano

Romelu Lukaku, festa in hotel alle 3 di notte: arrivano i carabinieri, multe per violazione delle norme anti-Covid

È successo nella notte tra tra mercoledì e giovedì 13 maggio

E' finita con i carabinieri sul posto e le inevitabili sanzioni. Il bomber belga dell'Inter Romelu Lukaku stava festeggiando il compleanno insieme ad alcuni compagni di squadra e altri amici in un albergo del centro di Milano, in violazione delle norme anticovid). È successo nella notte tra tra mercoledì e giovedì 13 maggio, come reso noto dai militari del comando provinciale del capoluogo lombardo.

Erano le 3 del mattino quando i carabinieri della compagnia Milano Duomo e del nucleo Radiomobile, dopo una segnalazione al 112, sono intervenuti in un hotel del centro dove, all’interno di una sala eventi, si stava festeggiando il compleanno del calciatore.

Oltre a Lukaku, assoluto protagonista della cavalcata nerazzurra verso lo Scudetto, "sono state identificate altre 23 persone, tra cui alcuni altri giocatori dell’Inter e il direttore del ristorante dell’Hotel che ha organizzato l’evento", si legge nella nota dell'Arma. I militari hanno fatto sapere che "Il direttore e gli ospiti saranno, a vario titolo, sanzionati per la violazione della normativa sul contenimento del Covid-19".

Juventus, Pirlo e il caso Dybala, McKennie, Arthur: lo specchio di una stagione da dimenticare

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romelu Lukaku, festa in hotel alle 3 di notte: arrivano i carabinieri, multe per violazione delle norme anti-Covid

Today è in caricamento