Sabato, 27 Febbraio 2021
Sassari

In 100 senza mascherine alla festa di matrimonio nel locale: finisce malissimo

Tutti i partecipanti sono stati identificati. Molti erano senza dispositivi di protezione. Conseguenze per il proprietario del circolo privato: sanzioni pesanti e chiusura dell'attività

Foto di repertorio

Incredibile ma vero: in 100 circa stavano partecipando a una festa di matrimonio in un circolo privato, quando è arrivata la polizia. Una festa in piena regola, alla faccia delle restrizioni per limitare a diffusione del coronavirus. Succede nel cuore di Sassari e lo racconta la Nuova Sardegna.

Sassari: senza mascherine alla festa di matrimonio nel circolo privato

Gli agenti della questura di Sassari nell’ambito delle attività che la Polizia di Stato ha predisposto per il contenimento della diffusione epidemiologica da virus Covid-19, sono intervenuti presso un circolo privato dove era in corso una festa di nozza, con la partecipazione di numerosi cittadini extracomunitari. La musica è stata spenta, il party è immediatamente terminata. Molti invitati non indossavano mascherine: tutti quanti, una volta identificati, sono stati invitati a lasciare il locale.

Conseguenze per il proprietario del locale che è stato prima identificato e poi convocato presso gli uffici della Questura: sanzioni amministrative nonché la chiusura dell’attività con richiesta alla locale Prefettura di eventuali ulteriori determinazioni in merito, proprio per la gravità dei fatti riscontrati. In queste ore vengono eseguiti altri approfondimenti per l’emissione di ulteriori provvedimenti: la violazione della normativa relativa all’emergenza epidemiologica è stata palese.

Un party senza freni (e senza mascherine): la festa di compleanno finisce male

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 100 senza mascherine alla festa di matrimonio nel locale: finisce malissimo

Today è in caricamento