Venerdì, 7 Maggio 2021
Cagliari

Fanno un'ultima festa in 15 prima del passaggio da zona arancione a rossa: multe a raffica

Un vicino ha chiamato le forze dell'ordine. Multa per tutti. È successo ieri in una villetta in località 'Villaggio delle Mimose', a Sinnai, non lontano da Cagliari: un'area dove molti cagliaritani hanno le seconde case

La Sardegna da oggi è zona rossa. Alcuni amici avevano organizzato un party in una villetta per 'festeggiare' l'ultimo giorno di "semi libertà" con la zona arancione. Un vicino ha chiamato le forze dell'ordine. Multa per tutti. È successo ieri in una villetta in località 'Villaggio delle Mimose', a Sinnai, non lontano da Cagliari: è un'area dove molti cagliaritani hanno le seconde case.

Protagonisti quindici giovani, tra i quali sei minorenni, sono stati multati dai carabinieri per non aver rispettato le norme entrate in vigore per frenare la diffusione del coronavirus. A chiamare il 112, ieri mattina, sono stati i vicini di casa. Avevano sopportato i festeggiamenti iniziati la notte di sabato, ma domenica mattina non sono riusciti più a tollerare il baccano. Arrivati sul posto i carabinieri  di Quartu che hanno identificato i 15 giovani, tra di loro anche il nipote del proprietario della casa che l'aveva chiesta in prestito al nonno. Per tutti 400 euro di multa. Sembra che, dell'iniziativa dei ragazzi, i genitori non ne sapessero niente. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno un'ultima festa in 15 prima del passaggio da zona arancione a rossa: multe a raffica

Today è in caricamento