Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Città Pordenone

Due fidanzati di Pordenone "erano in grossi guai"

Teresa e Trifone sarebbero stati uccisi da un professionista. Secondo gli inquirenti i due fidanzatini di Pordenone frequentavano brutte compagnie e si erano cacciati in guai grossi

PORDENONE - Cadono i primi dubbi sull'omicidio dei fidanzati Pordenone: se per il movente dell'agguato le piste sono ancora tutte aperte - ma in considerazione delle tecniche utilizzate si inizia a guardare oltreconfine - per l'esecutore materiale dell'esecuzione si cerca una persona che abbia una straordinaria dimestichezza con le armi. Un cinico e freddo calcolatore che per lavoro uccide: un killer professionista. 

L'assassino è stato capace di centrare nel giro di un paio di secondi entrambe le sue vittime al capo. Una modalità che fa dire agli investigatori che "per risolvere il rebus bisogna capire in quale grosso guaio si erano cacciati questi due ragazzi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due fidanzati di Pordenone "erano in grossi guai"

Today è in caricamento