rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Macerata

Scopre che la figlia è incinta e va a cercare il futuro papà con l'ascia

Ha comprato l'arma e poi si è presentato fuori dall'azienda dove lavora l'uomo, molto più grande di sua figlia. I carabinieri lo hanno fermato e arrestato per atti persecutori e tentato omicidio

La figlia 19enne è rimasta incinta, lui si è presentato dal futuro papà armato di ascia. Succede a Corridonia (Macerata), dove un operaio di 49 anni è stato arrestato dai carabinieri per atti persecutori e tentato omicidio.

L'uomo, nato in Macedonia e residente da anni nella provincia, aveva scoperto che la figlia 19enne era rimasta incinta di un uomo, un albanese di parecchi anni più grande di lei e già padre. A quel punto, ha acquistato una scure da boscaiolo e si è recato in macchina fuori dall'azienda calzaturiera artigianale dove l'uomo lavora, con l'intenzione di usare l'arma contro di lui.

Il titolare dell’azienda ha chiamato i carabinieri, che sono arrivati e hanno fermato l'operaio. L'ascia, lunga 70 cm e pesante 1,4 kg, è stata sequestrata, insieme a cinque coltelli di grosse dimensioni trovati nell'abitazione del 49ennne durante una perquisizione. L'uomo è stato rinchiuso nella casa circondariale di Ancona, in attesa dell'udienza di convalida davanti al gip del tribunale di Macerata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre che la figlia è incinta e va a cercare il futuro papà con l'ascia

Today è in caricamento