rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Città Crotone

Picchia il padre e la sorella per soldi, arrestato

La polizia è intervenuta al culmine dell'ennesima lite in famiglia. Secondo quanto ricostruito, il giovane pretendeva il denaro per potersi comprare della droga

Vuole dei soldi per comprare la droga e così aggredisce il padre e la sorella. Un ragazzo di Crotone è stato arrestato dalla polizia per maltratti in famiglia.

Le manette sono scattate dopo l'ennesimo intervento degli agenti per una lite tra il giovane e il padre. Secondo quanto ricostruito, il figlio - tossicodipendente - aveva minacciato e aggredito il genitore e la sorella. A fare scattare la violenza la necessità di avere denaro per comprare una dose di droga. I poliziotti hanno attivato la procedura d'emergenza del "codice rosso" ed è emerso che da alcuni anni in famiglia c'erano liti e aggressioni. In un'occasione, il giovane avrebbe minacciato il padre con un coltello e l'avrebbe aggredito rendendo necessaria la corsa in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia il padre e la sorella per soldi, arrestato

Today è in caricamento