rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Vercelli

Muore a 15 anni dopo una caduta sulle piste da sci

La tragedia ad Alagna. Inutile la corsa in ospedale, dove il ragazzo è morto poco dopo il ricovero. Il dolore dei compagni di scuola. La procura di Vercelli sta svolgendo accertamenti

È il giorno del dolore e del ricordo tra i compagni di F.A., il 15enne di Invorio (Novara), morto sabato dopo essere caduto mentre sciava ad Alagna. Nella sua classe al liceo don Bosco di Borgomanero, e in quella del fratello gemello, sono state sospese le lezioni per dedicare le ore al suo ricordo.

Il ragazzo si trovava sulla pista che da Pianalunga riporta ad Alagna, insieme a un gruppo di altri, per partecipare a una lezione di sci seguito da un maestro. Sul posto è intervenuta una pattuglia specializzata del soccorso alpino della guardia di finanza. Le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Portato in elicottero all'ospedale Maggiore di Novara, per lui non c'è stato niente da fare ed è morto poco dopo il ricovero.

Un tratto della pista è stato posto sotto sequestro e sono in corso indagini per ricostruire l'accaduto e risalire ad eventuali responsabilità. Secondo le prime informazioni, F.A. era dotato di tutte le attrezzature previste, a partire dal casco.

Il ragazzo era molto conosciuto a Borgomanero e ad Arona, dove per qualche anno aveva giocato a calcio. Originario di Nebbiuno, viveva a Invorio con i genitori e il fratello gemello.

Gli accertamenti della Procura

La Procura di Vercelli sta svolgendo accertamenti sull’incidente costato la vita al 15enne. A spiegarlo, in una nota, è il procuratore Pier Luigi Pianta. Il ragazzo era stato trovato a terra, privo di sensi e in arresto cardiaco. 

"Verso le 10 di sabato 18 dicembre - prosegue la nota della Procura - una pattuglia della Stazione del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Alagna Valsesia, impegnata nella vigilanza delle piste da sci, era allertata per prestare i primi soccorsi all'adolescente che giaceva oltre la pista battuta di media difficoltà, in stato di arresto cardiocircolatorio. Dopo il massaggio cardiaco, il ragazzo era prelevato dall'eliambulanza, dotato di equipe medica, per essere trasportato presso l'ospedale di Novara, dove veniva sottoposto ad un intervento chirurgico e successivamente constatato il decesso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 15 anni dopo una caduta sulle piste da sci

Today è in caricamento