rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Città Genova

Finto carabiniere ruba le tv: "Colpa degli psicofarmaci"

Un genovese di 54 anni ha cercato di non pagare due televisori in un centro commerciale, fingendo di essere un tenente dell'Arma. Bloccato e arrestato dopo la fuga

GENOVA - Buongiorno, sono il signor tenente colonnello. Così un 54enne genovese ha cercato di abbindolare l'addetto alla vigilanza del centro commerciale "Fiumara". Lo scopo? Portarsi a casa due grossi televisori di ultima generazione senza sborsare un solo euro.

Poi, una volta fermato, si è giustificato dicendo che sarebbero stati gli psicofarmaci a fargli compiere azioni al di fuori del suo controllo.

Dopo aver lasciato i suoi reali recapiti telefonici, il finto militare dell'Arma si è presentato una seconda volta nel negozio e, dopo aver prelevato dagli scaffali due televisori, ha cercato di uscire senza pagare grazie ai buoni rapporti con l'addetto alla vigilanza. Quest'ultimo, però, senza batter ciglio ha bloccato l'aspirante ladro.

Smascherato, il 54enne abbandona il bottino e scappa, ma viene raggiunto e arrestato. Il gip Adriana Petri ha concesso gli arresti domiciliari al finto carabiniere. (da GenovaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto carabiniere ruba le tv: "Colpa degli psicofarmaci"

Today è in caricamento