rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Città Firenze

"Si svegli, devo visitarla" (ma poi allunga le mani): finto medico molesta donna in ospedale

I fatti al Careggi di Firenze. Poco prima l'uomo avrebbe aggredito un'infermiera

Una donna di 30 anni è stata molestata all'interno del reparto di chirurgia dell'ospedale di Careggi da un giovane che si era introdotto nei reparti. L'uomo, un 20enne originario della Romania, avrebbe svegliato la paziente fingendosi un dottore e dicendole che era stato incaricato di visitarla. Così avrebbe cominciato a far scivolare la mano dal piede della donna fino a toccare le parti intime.

A quel punto la vittima si è resa conto di quanto le stava accadendo e ha iniziato a gridare: urla che hanno richiamato l'attenzione di un vigilante e un paio di infermieri. Questi lo hanno bloccato prima che potesse allontanarsi.

Sul posto sono subito intervenute le volanti della polizia che hanno fermato il ventenne accompagnandolo nel carcere di Sollicciano. Dovrà rispondere dell'accusa di violenza sessuale aggravata dalla minorata difesa. 

Da quanto ricostruito, pochi attimi prima di andare dalla trentenne il giovane avrebbe aggredito un'infermiera all'interno delle corsie ospedaliere.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Si svegli, devo visitarla" (ma poi allunga le mani): finto medico molesta donna in ospedale

Today è in caricamento