Firenze, l'ordine del Comune: marciapiedi e piazze bagnate contro il bivacco dei turisti

Il sindaco Dario Nardella risponde alle critiche confermando di voler andare avanti: "E' una questione di rispetto per la città"

FIRENZE - Il giorno dopo le prime innaffiature anti bivacco sul sagrato della chiesa di Santa Croce, la città si divide tra favorevoli e contrari.

“Una boutade, come se si potessero risolvere i problemi con una secchiata d’acqua. Sedersi a Firenze è impossibile, non esistono quasi panchine, se vuoi sederti devi andare in un bar o in un ristorante, e in piazza Signoria o in piazza Duomo gli unici luoghi che lo consentono sono costosissimi”, commentano dalla Rete dei Comitati per la Difesa del Territorio.

Fa bene il sindaco Nardella a sollevare il problema, comprensibile l’iniziativa di bagnare i marciapiedi ed il selciato, ma è chiaro che questa iniziativa, da sola, non risolve il problema. Occorre maggiore sorveglianza e, soprattutto, nuove soluzioni”, dice Santino Cannamela, presidente di Confesercenti Firenze.

“Se le persone si siedono sui gradini è perché mancano aree apposite e panchine. Il Comune combatta gli abusivi, non i turisti. Siamo l'unica città al mondo che annaffia con gli idranti i turisti e lascia che i venditori irregolari agiscano indisturbati”, il commento dei consiglieri regionale e comunale Marco Stella e Jacopo Cellai (Forza Italia).

“Apprezzo la buona volontà, ma dubito sull'efficacia. Dopo 10 minuti i gradini si asciugano”, il commento, questa mattina a margine dell'inaugurazione del sottopasso Strozzi-Strozzi, del presidente del consiglio Eugenio Giani.

Il sindaco Dario Nardella risponde confermando di voler andare avanti: “E' una questione di rispetto per la città. Del resto meglio bagnare scalini e marciapiedi piuttosto che fare multe. E ad ogni modo sono operazioni che aumentano la pulizia dei luoghi”, ribadisce il primo cittadino, che vuole iniziare ad 'innaffiare' anche i marciapiedi. Così qualcuno la prende sul ridere, come il proprietario dell'Antico Vinaio di via Dei Neri, che ha appeso un cartello nel locale invitando i clienti a non sedersi sui marciapiedi a mngiare.

Continua a leggere su Firenze Today

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gf Vip, De Blanck: "Alba Parietti una stronza". Il figlio dà ragione e lei chiama in diretta

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento