rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Città Salerno

Invia agli amici di WhatsApp le foto della fidanzatina senza veli: rinviato a giudizio

Il fidanzatino, ormai ex, è sarà processato con l'accusa di pornografia minorile, che prevede pene dai sei ai dodici anni di reclusione

SALERNO - E' stato rinviato a giudizio il ragazzo che, nel 2014, scattò due foto "intime" alla sua fidanzatina, con lei distesa di spalle sul letto senza veli: quelle immagini che sarebbero dovute restare riservate, sono finite, invece, nelle chat di whatsapp dei compagni di scuola. Il fidanzatino, ormai ex, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di pornografia minorile, che prevede pene dai sei ai dodici anni di reclusione, come riporta Salerno Today.

I due ragazzi frequentavano lo stesso liceo di Salerno: lui aveva 19 anni e lei era più piccola di due anni. Tra i due nacque una relazione. Dal prossimo dicembre, dunque, il ragazzo, ora 22enne, dovrà affrontare il processo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invia agli amici di WhatsApp le foto della fidanzatina senza veli: rinviato a giudizio

Today è in caricamento