rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
L'Aquila

L'uomo che crede di aver fatto 6 al SuperEnalotto, ma poi ha un'amara sorpresa

Il sogno di Francesco Ventresca, ambulante al mercato di Sulmona, è durato poche ore. Aveva letto la combinazione vincente su un quotidiano ma, in ricevitoria, gli hanno detto che i numeri estratti non erano i suoi

Milionario per una notte, poi l'amara sorpresa al risveglio. Francesco Ventresca, 83 anni, ambulante di frutta al mercato di Sulmona (L'Aquila), ha controllato i numeri da lui giocati al SuperEnalotto confrontandoli con quelli estratti, pubblicati su un quotidiano. Erano gli stessi, ma c'era un errore di stampa: i numeri estratti, infatti, erano diversi. Cosa è successo? L'ambulante, che non ha il pc e non sa usare Internet, si è fidato dei numeri riportati sul giornale acquistato in edicola senza verificare online. E così si è illuso per una notte intera.

L'uomo che crede di aver fatto 6 al SuperEnalotto, ma i numeri erano sbagliati

L'anziano aveva fatto la sua giocata martedì, alla solita ricevitoria di Sulmona: trenta numeri in cinque serie, spesa totale 7,50 euro. In serata l'estrazione, ma lui non l'aveva seguita in tv perché a quell'ora di solito è già a letto. "Per aprire la mia bancarella al mercato devo alzarmi alle 4 del mattino, vado presto a dormire", ha raccontato al Messaggero. I numeri usciti li avrebbe controllati il giorno dopo, mercoledì. E così al mattino ha comprato il quotidiano e i numeri li ha guardati solo la sera, dopo la giornata di lavoro. "E corrispondevano", racconta. Peccato che quei numeri non fossero giusti. Era giusta invece la notizia che seguiva: nessun sei al SuperEnalotto. Anche il valore del jackpot riportato, 136 milioni e 300mila euro, era errato (in realtà il jackpot era di 135 milioni). 

Francesco Ventresca, ieri, è andato in ricevitoria con i numeri giocati. "Mi hanno detto che non avevo vinto niente. Ho chiesto a mio genero di controllare su Internet e anche lui mi ha confermato che i numeri erano sbagliati", dice con amarezza. Ora l'uomo pensa di rivolgersi a un avvocato per i danni. E racconta che le sue condizioni di salute sono già precarie, che è ancora costretto a lavorare a 83 anni perché la sua pensione di 650 euro al mese non gli basta neanche per le bollette e che il suo banco di ambulante al mercato gli rende pochissimo. Sperava di aver trovato il modo per sistemarsi, avere una vita migliore per sé e la sua famiglia, ma gli è andata male.

Lotteria Italia 2021-2022: i biglietti vincenti e la data di scadenza dei premi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che crede di aver fatto 6 al SuperEnalotto, ma poi ha un'amara sorpresa

Today è in caricamento