Venerdì, 25 Giugno 2021
Città Como

Le due 14enni in fuga dal lockdown: “Basta, vogliamo vivere”

Il caso nel comasco. Prima di fuggire hanno lasciato un messaggio alle famiglie

Foto di repertorio Pixabay

Stanche della vita in lockdown, due 14enni sono scappate di casa. Una fuga durata poco di più di ventiquattro ore e che non le ha comunque portate molto lontano dalla casa, prima di essere ritrovate. 

Le due ragazzine, amiche e compagne di scuola residenti in provincia di Como, prima di scappare avevano lasciato dei messaggi. Una di loro ha informato la famiglia tramite Messenger, scrivendo un messaggio al padre: “Voglio vivere, abbi fiducia in me”. L’altra ha lasciato un foglio sopra il pc per il papà, con scritto “Mi sono stancata di non poter vedere i miei amici, me ne vado”. 

Le due 14enni in fuga dal lockdown a Como

Come racconta la Provincia di Como, i genitori delle due ragazzine hanno iniziato subito a telefonare ad amici e compagni di scuola, per poi rivolgersi ai carabinieri di Como. I militari hanno rintracciato le due 14enni nella zona di Villa Guardia, il giorno dopo la loro scomparsa.

Le ragazzine hanno raccontato di aver trascorso la notte in un parco pubblico, ma è probabile invece che siano state ospitate in casa da qualche amico o conoscente che non hanno voluto coinvolgere. Pare che volessero raggiungere Milano o la Liguria, ma sono rimaste sempre fra Como e Cantù. I militari le hanno riportato a casa dai genitori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le due 14enni in fuga dal lockdown: “Basta, vogliamo vivere”

Today è in caricamento