Martedì, 27 Luglio 2021
Rimini

Torna l'incubo delle coppiette, raffica di furti sulla spiaggia di notte

I ladri strisciano letteralmente sulla sabbia fino alle loro vittime per poi impossessarsi di borse e oggetti di valore. Racconta tutto RiminiToday

Immagine d'archivio

RIMINI - Puntualmente, con l'arrivo dell'estate, tornano anche i predoni della battigia e, a farne le spese, sono le coppiette che si appartano sulla spiaggia nelle ore notturne. Nonostante negli anni i consigli di evitare l'arenile dopo il tramnonto si siano sprecati, ad ogni stagione estiva si ripresenta il problema di chi viene derubato dai malviventi che, con tecniche collaudate, strisciano sulla sabbia fino alle loro vittime per poi impossessarsi di borse e oggetti di valore.

A pochi giorni dall'apertura ufficiale dell'estate 2017 si registrano già i primi colpi dei predoni e, l'ultimo di questi, è stato messo a segno nella tarda serata di mecoledì. A farne le spese è stata una coppia di giovani che a Marina Centro, nella zona davanti a piazzale Fellini, verso le 23.30 sono scesi in spiaggia. Il tempo di rimanere qualche minuto seduti su un lettino verso la riva e, la ragazza, si è accorta che qualcuno le aveva rubato la borsetta con cellulare, portafoglio e documenti.

I giovani hanno dato l'allarme e, sul posto, è intervenuta una pattuglia dei carabinieri i quali, dopo aver setacciato la zona, sono risuciti a recuperare la borsetta ma del ladro, e degli oggetti di valore, non c'era già più traccia.

La notizia su RiminiToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna l'incubo delle coppiette, raffica di furti sulla spiaggia di notte

Today è in caricamento