rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Città Arezzo

Adescano anziano per "fare una cosa a tre" e lo derubano: arrestate

Due ragazze hanno attirato un anziano, poi una di loro gli ha sfilato soldi e bancomat

Lo hanno attirato con una proposta sessuale, ma poi ne hanno approfittato per derubarlo. É successo ad un ultraottentenne di Sansepolcro, in provincia di Arezzo. Sono stati arrestati in tre: due ragazze di 29 e 24 anni e un complice di 22, tutti di nazionalità rumena.

La proposta e il furto

L'anziano si trovava seduto al bar del centro commerciale Valtiberino, quando è stato avvicinato da due ragazze. "Ci offri un caffè?". Così è iniziata la conversazione tra i tre. Le ragazze si sono dimostrate allusive, poi più esplicite riguardo alle loro intenzioni, facendo intendere che avrebbero voluto fare sesso con lui, ma l'uomo ha dovuto declinare l'invito: la sua auto non aveva abbastanza spazio, a causa di una gabbia per cani sui sedili posteriori. Così, solo una di loro è salita a bordo e l'anziano, dopo un piccolo giro in auto, si è fermato in un parcheggio. Ma mentre si sono creati i primi approcci tra i due, la giovane ha rapidamente sottratto dal portafoglio dei contanti con due tessere bancomat. Peraltro, l'uomo conservava i codici bancomat proprio insieme alle tessere. Quando l'anziano si è accorto che la ragazza non era realmente interessata a lui (ma non del furto) l'ha cacciata, e lei si è unita alla sua compagna per prelevare 500 euro dallo sportello bancomat del centro commerciale.

Dei presenti hanno notato gli atteggiamenti sospetti delle due ragazze e hanno chiamato i Carabinieri. In realtà, le ragazze erano state già notate quando sono arrivate al centro commerciale, a bordo di un Audi di grossa cilindrata guidata da un complice di 22 anni proveniente dalla provincia di Perugia. I Carabinieri le hanno seguite e filmate mentre prelevavano il denaro, per poi fermarle e chiedere loro spiegazioni che non sono state in grado di dare. Poi è scattato l'arresto, anche per il 22enne nel frattempo tenuto sotto controllo, che era pronto per la fuga. Nella perquisizione, sono stati trovati circa mille euro di cui i tre non hanno dato spiegazione, essendo disoccupati. Tutti e tre dovranno rispondere in concorso tra loro delle accuse di furto e indebito utilizzo di carte di credito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adescano anziano per "fare una cosa a tre" e lo derubano: arrestate

Today è in caricamento