Martedì, 2 Marzo 2021
Pescara

Gatto rischia di morire sui binari: traffico fermato per salvarlo

L'animale era ferito e terrorizzato su una barriera antirumore della linea Adriatica, vicino Pescara: per salvarlo è stato necessario bloccare i treni per 45 minuti

Il gatto sulla barriera antirumore della linea Adriatica (Foto da IlPescara)

Per salvare un gatto destinato a morte certa, rimasto bloccato su una barriera antirumore della ferrovia, è stato necessario fermare il traffico ferroviario sulla linea Adriatica, all'altezza di Pescara

Tutto è iniziato quando ieri i volontari dell’associazione Animalisti Volontari Pescara hanno raccolto la segnalazione di un gattino bloccato sulla barriera antirumore della ferrovia in via Caravaggio; accorsi sul posto, si sono resi conto che l'unico modo per poterlo mettere in sicurezza (e operare loro stessi in sicurezza) era far sospendere il traffico ferroviario.

gatto barriera antirumore ferrovia via caravaggio (3)-2

I vigili del fuoco e gli agenti della Polfer  hanno acconsentito e, inseme ad un volontario con trasportino e gabbia trappola, sono riusciti ad avvicinare l'animale, visibilmente impaurito, che in un primo momento è scappato sui binari. Poi, con un po' di pazienza, è stato possibile far tranquillizzare il gatto e portarlo in un luogo sicuro.

Soddisfatta anche la delegata Oipa di Chieti, Nunzia Perrot, recatasi subito sul posto: ''L’animale piangeva, era visibilmente terrorizzato, in equilibrio precario a circa otto metri d'altezza e rischiava di essere risucchiato da ogni treno in corsa che passava sotto. Non sarebbe bastato far salire i vigili del fuoco sui binari: era necessario fermare i treni per evitare che il gatto spaventato e ferito scappasse sui binari e finisse sotto un treno''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatto rischia di morire sui binari: traffico fermato per salvarlo

Today è in caricamento