Giovedì, 17 Giugno 2021
Palermo

Prima gli insulti, poi la bottigliata in faccia: coppia gay aggredita da una baby gang

È successo ieri sera nel centro storico di Palermo: i due giovani sono stati accerchiati da alcuni ragazzini e poi aggrediti. Il sindaco Orlando: "Approvare subito il Ddl Zan"

Foto di repertorio Ansa

Insultati ed aggrediti soltanto perché camminavano mano nella mano in centro storico di Palermo dove nella serata di ieri, sabato 29 maggio, due turisti gay provenienti da Torino sono stati assaliti da una baby gang, con uno di loro che è stato colpito al viso con una bottiglia.

I due sono stati circondati da un gruppo di ragazzini nei pressi di via Maqueda. I due stavano cercando un bed and breakfast quando sono stati avvicinati da una banda di ragazzini. Prima sono stati insultati e poi aggrediti. E' stato necessario l'intervento del 118. Indaga la Polizia. Sono state acquisite le immagini del sistemi di videosorveglianza della zona per tentare di dare un nome agli aggressori.

Coppia gay aggredita a Palermo: tra gli aggressori anche delle ragazze

Ci sarebbero anche due ragazze tra i giovani che nella tarda di ieri hanno aggredito a pugni e calci una giovane coppia di turisti gay arrivati da Torino. Il dettaglio emerge dalle testimonianze dei ragazzi aggrediti. Uno è rimasto anche ferito e portato al Pronto soccorso dove è stato medicato anche se le sue condizioni non sono gravi. La Squadra mobile di Palermo, guidata da Rodolfo Ruperti, sta analizzando tutte le videocamere di sorveglianza che si trovano in zona per potere ricostruire la dinamica dei fatti

Il sindaco Orlando: ''Un atto vile''

Sulla vicenda è intervenuto anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando: ''L'aggressione ad una coppia gay in via Maqueda rappresenta un atto vile che nulla ha a che vedere con il cambiamento culturale di una città che promuove, giorno dopo giorno, i diritti della persona. Questo episodio criminale ribadisce inoltre l'importanza e l'urgenza dell'approvazione del ddl Zan. La politica non può più perdere tempo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima gli insulti, poi la bottigliata in faccia: coppia gay aggredita da una baby gang

Today è in caricamento