rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Città Caltanissetta

L'intera famiglia distrutta dal coronavirus a Gela

Prima la madre e il figlio e adesso anche il padre. Tre componenti di un unico nucleo familiare venuti a mancare in circa dieci giorni

Un'intera famiglia distrutta dal coronavirus a Gela. Prima la madre e il figlio e adesso anche il padre. Tre componenti di un unico nucleo familiare venuti a mancare in circa dieci giorni, come racconta l'agenzia di stampa Agi. 

Mamma e figlio erano deceduti nel reparto di Rianimazione dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta: il 31 ottobre la pensionata di 71 anni, il 4 novembre il figlio di 50 anni. Adesso è toccato al pensionato di 80 anni, affetto da diverse patologie, che è deceduto nel reparto di Rianimazione del "San Giovanni Di Dio" di Agrigento.

I tre gelesi erano stati ricoverati il mese scorso nei due ospedali siciliani. I quotidiani locali avevano raccontato che la famiglia Savà era stata trasferita in ospedale per una polmonite interstiziale da Covid-19. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'intera famiglia distrutta dal coronavirus a Gela

Today è in caricamento