Giovedì, 4 Marzo 2021
Como

Scomparso a Genova nel 2019, ritrovato in stato confusionale a Como: il mistero di Gennaro Formisano

Si era allontanato da casa nel giugno 2019, la sua famiglia aveva perso tutti i contatti con lui

Da Genova a Como. Cosa sia successo nel frattempo nessuno ancora può dirlo. È un mistero il caso di Gennaro Formisano, 41enne di Genova scomparso da casa nel giugno 2019 e ritrovato a Como, in piazza Cavour, dagli agenti di una volante nella polizia la scorsa notte. 

Del suo caso si era interessata anche la trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?”. Formisano si era allontanato da Genova, dove viveva con il padre, il 3 giugno 2019, annunciando di voler raggiungere un amico in Germania. 

Gennaro Formisano ritrovato a Como: era scomparso da Genova nel 2019

Da novembre 2020 i suoi familiari non hanno più avuto sue notizie e dagli accertamenti svolti al tempo della scomparsa nessun prelievo era stato effettuato con il suo bancomat dalla fine di giugno.

L’ultima localizzazione, eseguita grazie alle celle cui si era collegato il cellulare, lo dava in Germania, nella zona di Neubrandeburg, città del Meclemburgo-Pomerania.

Secondo quanto scrive QuiComo, al momento del ritrovamento Formisano era in stato confusionale e non avrebbe fornito alcuna spiegazione sull’accaduto. Quando è stato identificato dagli agenti della volante pare indossasse una felpa proveniente da un carcere danese. La Questura di Genova, riporta La Provincia di Como,  è stato informata del ritrovamento di Gennaro Formisano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparso a Genova nel 2019, ritrovato in stato confusionale a Como: il mistero di Gennaro Formisano

Today è in caricamento