Domenica, 1 Agosto 2021
Città Genova

Uccide la moglie poi tenta di togliersi la vita

Un uomo ha ucciso la moglie e tentato il suicidio. L'anziano, A.O., 88 anni, ha strangolato la moglie di 87 anni, malata, e poi ha tentato di togliersi la vita. E' successo a Genova

Foto di repertorio

Tragedia in via Piombelli a Certosa, quartiere di Genova. Un uomo ha ucciso la moglie e tentato il suicidio. L'anziano, A.O., 88 anni, ha ucciso la moglie di 87 anni,  Elisabetta Ugulini, malata, e poi ha tentato di togliersi la vita.

Omicidio in via Piombelli a Genova

La figlia arrivata nell'appartamento dei genitori domenica pomeriggio ha lanciato l'allarme. Per l'anziana madre non c'era ormai più nulla da fare, il padre prima di essere portato all’ospedale San Martino avrebbe detto di avere preso la drammatica decisione per evitare che lui e la moglie fossero "un peso per figli e nipoti".

In base alle prime informazioni che trapelano, figli e nipoti erano molto presenti nella vita dei due anziani coniugi e li assistevano costantemente. Sul posto oltre ai soccorritori anche polizia e medico legale: è stato accertato che la donna è morta per strangolamento. L’anziano è in stato di arresto.

Uccide la moglie con un colpo di balestra poi si suicida con la stessa arma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie poi tenta di togliersi la vita

Today è in caricamento