Giovedì, 15 Aprile 2021
Brindisi

Getta un cucciolo di cane dal finestrino dell'auto in corsa

L'uomo, un 69enne di Manduria (Taranto), è stato identificato dai militari della stazione di Oria in provincia di Brindisi

Il cucciolo salvato dai carabinieri

Una pattuglia di carabinieri della stazione di Oria, in provincia di Brindisi, ha fermato e identificato un uomo di 69 anni di Manduria (Taranto), che aveva lanciato dal finestrino dell’auto che guidava un cucciolo di cane. Il fatto è avvenuto in contrada Schiavoni, nelle campagne al confine dei due territori comunali. La bestiola, un meticcio, è stato recuperato in buone condizioni di salute.

Il cucciolo, ha stabilito il veterinario della Asl cui è stato affidato dai carabinieri, era sprovvisto di microchip. Un'adozione immediata gli ha evitato il canile. L’autore dell’episodio invece è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Oria per abbandono di animali.

Chiunque assista ad episodi del genere, se può rilevi la targa del veicolo coinvolto e la comunichi: è questo l'appello delle forze dell'ordine. 
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta un cucciolo di cane dal finestrino dell'auto in corsa

Today è in caricamento