Domenica, 13 Giugno 2021
Città Napoli

Ferito a colpi di pistola per gelosia, 27enne muore in ospedale dopo più di un mese di agonia

Gianluca Coppola era rimasto vittima di un agguato a Casoria lo scorso 9 aprile. A sparare, secondo gli inquirenti, l’ex compagno della fidanzata, ora in carcere

Non ce l'ha fatta Gianluca Coppola, il ragazzo di 27 anni ferito a colpi di pistola lo scorso 8 aprile a Casoria, alle porte di Napoli.

Il giovane è deceduto in seguito a complicazioni all'ospedale Cardarelli, dove era ricoverato nel reparto di rianimazione in seguito a un intervento chirurgico per estrarre i due proiettili che lo avevano raggiunto al collo e al torace. In seguito all'agguato era stato fermato un giovane, Antonio Felli, ora detenuto nel carcere di Poggioreale. Gli inquirenti erano arrivati a lui attraverso le registrazioni di vari sistemi di videosorveglianza.

L'agguato a Gianluca Coppola nel centro di Casoria

Secondo la ricostruzione degli investigatori, Coppola e Felli avevano avuto una lite in un bar del centro di Casoria. Dopo la discussione, Felli si era allontanato, per poi tornare poco dopo essersi procurato un'arma (una pistola calibro 7.65), e sparare contro Coppola. Felli avrebbe prima discusso con il 27enne e poi lo avrebbe colpito perché il ragazzo si era da poco fidanzato con la sua ex compagna. Felli era stato fermato il 30 aprile dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna e della Compagnia di Casoria, che avevano notificato un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. Felli era ritenuto gravemente indiziato di "tentato omicidio volontario aggravato dai motivi abietti o futili" e "detenzione e porto abusivo di armi", reati aggravati dal "metodo e dalle finalità mafiose".

"Condoglianze alla famiglia di Gianluca, il giovane ferito in un agguato a Casoria lo scorso 8 aprile per motivi passionali e che purtroppo stamattina è volato in cielo. La Città si stringe intorno alla famiglia Coppola in questo momento di grande dolore e chiede giustizia per quanto accaduto", è il post di Raffaele Bene, sindaco di Casoria, dopo la notizia della morte di Coppola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferito a colpi di pistola per gelosia, 27enne muore in ospedale dopo più di un mese di agonia

Today è in caricamento