Agguato in strada, ucciso Girolamo Perna

E' morto ieri in tarda serata in ospedale: 29 anni, era ritenuto a capo dell'omonimo clan di Vieste, in provincia di Foggia, vittima verso le 21 di un agguato a colpi d'arma da fuoco

Foto: repertorio

Troppo gravi le ferite riportate. E' morto ieri in tarda serata in ospedale Girolamo Perna, 29 anni, ritenuto a capo dell'omonimo clan di Vieste, in provincia di Foggia, vittima verso le 21 di un agguato a colpi d'arma da fuoco nei pressi della sua abitazione a qualche chilometro dal centro della cittadina.

Omicidio Vieste: ucciso Girolamo Perna, aveva 29 anni

Sull'episodio indagano i carabinieri. Perna negli ultimi tre anni aveva rischiato la vita tre volte, in altrettanti agguati falliti o avvertimenti.

L'agguato di venerdì sera, spiega FoggiaToday, si inserisce nella sanguinosa guerra di mafia in corso sul Gargano, dove la criminalità è in fase di riassestamento, tra boss in ascesa e nuove alleanze. Perna, con precedenti per droga e armi, è ritenuto a capo del clan opposto agli 'scissionisti' di Marco Raduano (ex luogotenente del boss Angelo Notarangelo), che si contendono il predominio sul territorio circa la gestione dei traffici di droga e il racket delle estorsioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto un 5+1 da mezzo milione di euro. I numeri vincenti di Lotto e 10eLotto

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Reddito di cittadinanza, sospensione temporanea: chi riguarda e come funziona

  • Eleonora Daniele, nozze con emozionante “intoppo”: la sorpresa del marito (con la complicità di Al Bano)

Torna su
Today è in caricamento