Lunedì, 12 Aprile 2021
Trapani

Antennista cade dal tetto e muore: 33 anni fa la stessa sorte toccò al padre

La tragedia a una decina di chilometri da Marsala, in provincia di Trapani. Inutili i soccorsi

Un uomo di 56 anni è morto cadendo da un tetto dove stava lavorando su un’antenna a Marsala. La vittima è Giuseppe Laudicina, di professione antennista. Trentatré anni fa, la stessa sorte capitò a suo padre, anche lui all’epoca 56enne.

Giuseppe Laudicina stava lavorando sul tetto di un’abitazione in contrada Dara, a una decina di chilometri da Marsala. Per cause ancora da accertare, l'uomo è precipitato dal tetto ed è morto sul colpo. Gli operatori del 118, intervenuto sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Laudicina – antennista come il padre, da cui aveva ereditato il mestiere – aveva avuto un ictus e da poco era tornato a lavorare.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antennista cade dal tetto e muore: 33 anni fa la stessa sorte toccò al padre

Today è in caricamento