Venerdì, 7 Maggio 2021
Pompei / Napoli

Giovane trovata morta alla vigilia del suo compleanno con le caviglie spezzate e ferite all’addome

È morta all'ospedale di Castellammare di Stabia poco dopo essere stata soccorsa dal 118: riscontrate tre coltellate all'addome, oltre alla frattura di entrambe le caviglie

Una giovane donna è morta nel pomeriggio di oggi giovedì 29 aprile a Pompei, in provincia di Napoli. La vittima, G.S., è deceduta all'ospedale di Castellammare di Stabia poco dopo essere stata soccorsa dal 118. Sul corpo i sanitari hanno riscontrato tre coltellate all'addome oltre alla frattura di entrambe le caviglie.

La vittima avrebbe compiuto 24 anni domani. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Castellammare di Stabia e di Pompei per ricostruire l'esatta dinamica degli eventi culminati con il rinvenimento della giovane esamine. La ragazza era stata soccorsa da un'ambulanza nel cortile di un condominio nei pressi di un box auto, nel centro di Pompei.

Aggiornamento 22:00. Nelle ultime ore sta scemando l'ipotesi omicidio che era stata formulata dai carabinieri giunti sul posto: "Tutte le ipotesi restano aperte, anche la caduta da un piano alto” spiegano gli inquirenti. 

Gli aggiornamenti sulla notizia su NapoliToday

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane trovata morta alla vigilia del suo compleanno con le caviglie spezzate e ferite all’addome

Today è in caricamento